La trasformazione digitale è già una realtà per il 93% delle imprese, ma non tutte le organizzazioni sono pronte per il cambiamento

Secondo un’indagine condotta dal Mip Politecnico di Milano si è giunti alla conclusione che nel prossimo trimestre molte aziende investiranno nella trasformazione digitale.

Da qui al 2024, le imprese punteranno sempre di più su tematiche di formazione corporate e a seguire la metodologia Lean Agile, lo Smart Working e la Diversity Inclusion.

I processi di formazione interni alle imprese stanno vivendo una fase di profonda trasformazione

“Oggi lo scopo della formazione è anche quello di porsi al centro di politiche di investimento del capitale umano aziendale per assicurare una modalità di lavoro più sostenibile e orientata al bene comune”, dichiara Federico Frattini, Dean del Mip Politecnico di Milano.

Uno scenario in rapida evoluzione

“Abbiamo di fronte a noi uno scenario in così rapida evoluzione che esige dalle imprese uno sforzo significativo in termini di studio, progettazione, design di nuove strategie e servizi” dice Laura Colombo, CEO di ETAss Gruppo F2A.

Sarà un importante banco di prova per verificare il valore che la formazione saprà portare in questo processo, ponendosi come strumento per il Talent Development e la competitività.

Anche nel 2022 i costi della formazione 4.0 saranno finanziati

Anche nel 2022, il Mise Ministero dello Sviluppo Economico ha confermato le agevolazioni fiscali per le aziende che attueranno percorsi di Formazione 4.0 per i dipendenti.

Nello specifico, è riconosciuto un recupero del:

  • 50% delle spese per le piccole imprese (massimo annuale di 300.000€)
  • 40% delle spese per le medie imprese (massimo annuale di 250.000€)
  • 30% delle spese per le grandi imprese (massimo annuale di 250.000€)

Il credito può arrivare a coprire fino al 60% delle spese ammissibili sostenute nel caso in cui la formazione coinvolga lavoratori dipendenti svantaggiati o molto svantaggiati.

 


Vuoi degli insight per innovare il tuo piano formativo? Vuoi sapere come poter fruire dei corsi gratuiti di ETAss?

Gli esperti di ETAss si affiancheranno a te per verificare le progettazioni in atto e suggerirti strumenti formativi per sostenere il tuo piano HR indicandoti gli strumenti finanziari di copertura costi di progetto.

Per saperne di più: Barbara Guidi Responsabile Relazioni con le Aziende, barbara.guidi@etass.it | 0362. 231 231

Questo articolo fa parte della newsletter di ETAss HRNext di Aprile 2022